header sunnyvibes link
indice di articoli vari indice delle interviste indice delle recensioni di album indice delle recensioni di singoli  


Author: Vivien Goldman
Title: The Book Of Exodus
Editor: Three Rivers Press - 336 pagine

Recensito da: Pier Tosi


Qualche tempo fa la rivista americana Time ha votato come album del ventesimo secolo ‘Exodus’ di Bob Marley & Wailers. Ispirata da questo riconoscimento la scrittrice inglese Vivien Goldman ha scritto questo bel libro che intreccia la storia del reggae con vicende personali per raccontare forse l’apice creativo raggiunto nel 1977 da Bob Marley durante il suo ‘esilio’ londinese. Negli anni settanta Goldman ha approfondito la conoscenza di Bob Marley e della Giamaica lavorando come addetta stampa alla Island nel periodo dei primi albums dei Wailers mentre al momento dell’uscita di ‘Exodus’ era giornalista specializzata in reggae della testata britannica Sounds. Il concetto di ‘esodo’ come viaggio che masse di persone compiono per cercare di raggiungere la terra dove poter migliorare la loro precaria condizione di vita viene sviluppato come categoria metafisica fondamentale per capire il processo creativo di Bob Marley che tra l’altro aveva lasciato la Giamaica dopo l’attentato subito nel dicembre 1976. Per addentrarsi in queste considerazioni Goldman parte dal fatto che lei stessa e’ discendente di protagonisti dell’ ‘esodo’ e cioe’ ebrei fuggiti dalla Germania all’Inghilterra e per costruire gli antefatti di ‘Exodus’ richiama i racconti biblici ed altri esempi appartenenti al mondo del pop come la vicenda artistica di Isaac Hayes (The Black Moses) o la composizione della colonna sonora del film ‘Exodus’ di Ernest Gold, il cui tema principale e’ tra l’altro citato nel disco di Marley. La scrittrice focalizza anche l’attenzione sul fortissimo trauma subito da Marley nell’attentato e sui come la sua creazione ne sia stata profondamente influenzata: sono descritte molto attentamente queste drammatiche vicende, la partecipazione di Bob allo Smile Jamaica Concert ed il modo in cui insieme all’amico Neville Garrick l’artista piu’ importante del reggae lascio’ la sua terra per rifugiarsi dapprima a Miami e poi a Londra. L’essenza delle sessions di Londra viene riportata da una diretta testimone che insieme agli svariati contributi derivati da interviste ci fornisce di essenziali strumenti per capire la musica di ‘Exodus’. Quello che traspare e’ un racconto appassionatissimo il cui pregio principale viene dalla memoria personale e dalla consapevolezza, riportata con molta modestia, di avere vissuto dei momenti fondamentali della storia della musica pop mondiale. ‘The book of Exodus’ è una lettura fondamentale per chi non puo’ fare a meno di cospicue dosi della musica di Bob Marley nonostante siano passati venticinque anni dalla sua morte. Speriamo che presto venga tradotto in italiano.


Vibesonline.net - 2006

Per tornare all'inizio pagina
Per tornare all'indice - Back to index



This page is part of the Vibesonline.net web-zine
home page http://www.vibesonline.net
web design: Vibrazioni Visive - vvibes@geocities.com