header sunnyvibes link
sunnyvibes link
indice di articoli vari indice delle interviste indice delle recensioni di album indice delle recensioni di singoli  


Bushman

A cura di: Pier Tosi
Scroll to right column for english version


D: A proposito del tuo nome: significa che sei cresciuto in campagna in una comunita' Rasta in cui il bushman (guaritore, stregone) e' tenuto in altissima considerazione?
R: Devo dirti la verita', e' iniziato tutto come uno scherzo, essendo un giovane Rastaman, un giovane che non e' cresciuto in citta', cioe' un uomo che viene dalla parte piu' antica della campagna, il nome arrivo' come uno scherzo ma poi ho fatto alcune ricerche ed ho scoperto che un bushman e' l'antico Congoman dall'Africa, che e' anche uno stregone, cosi' Bushman e' un guaritore che ha alcuni rimedi per la gente. Cosi' ho iniziato ad applicarli nelle mie canzoni, scrivendo di ispirazione e redenzione, consapevolezza ed essere nel giusto, per redimere le anime e aggiustare cuori e menti, cercando fi fare comprendere il vivere nel giusto, Rastafari Selassie I!

D: Se non sbaglio hai iniziato con Steelie & Clevie con l'album 'Nyah man chant' nel 1997...
R: E' vero...

D: Come mai non hai continuato la carriera con Steelie & Clevie?
R: Essendo giovane ed inesperto del music business ho avuto a che fare con alcuni conflitti di interesse. Cosi' mi sono dovuto fermare per circa un anno...

D: Non ti promuovevano abbastanza?
R: Si, questa e' la mia opinione, sentivo che sarei dovuto andare in giro a promuovere la mia musica e fare in modo che i miei fans mi potessero raggiungere e comprare i miei dischi e questo ha provocato un conflitto di interessi, cosi' cercai di trovare un altro buon produttore e un buon management

D: Cosi' hai trovato King Jammy...
R: Si!, Lui e' il mio principale producer e ho trovato anche un buon manager, cosi' ora sono qui lavorando per i miei fans. Rastafari!

D:So che ora hai un nuovo CD per una etichetta USA ma prodotto in UK dalla Stingray crew...
R: E' vero... D: Ti piace quel CD? R:Ti diro' la verita':quel CD e' stat una diversa esperienza per me perche e' stato fatto interamente in Inghilterra, con una atmosfera molto diversa .Ho fatto tutti i pezzi in Inghilterra allo studio Stingray, e' stata una ottima esperienza. Si crea una buona vibrazione quando le persone con cui lavori apprezzano quello che fai e hanno richiesto specificamente la tua presenza, cosi' e' stato un piacere lavorare con Stingray.

D: Hai un album nuovo prodotto da Jammys in uscita nel 2001?
R: Si, dobbiamo ancora finirlo, ma speriamo di farlo uscire prima possibile, probabilmente il prossimo febbraio.

D: Puoi parlarmi degli altri produttori con cui hai lavorato? Per esempio Penthouse per 'Extortioners', Morgan Heritage per 'Truly great' o Pickout? Ho sentito che nello show hai lasciato al bis 'Life', la canzone sulla tua vita...
R: E' vero...beh, ho sempre lavorato con produttori diversi per avere differenti vibrazioni. La musica e' una vibrazione spirituale e se lo spirito e' pulito tu puoi avere buona musica, giusto? Cosi' lavorare con latri produttori e' un modo per fare esperienza, Germain, mi lascia esprimere facilmente, quasi come King Jammys o Pickout, oppure Bobby Digital o Calibud. Io ho la forza di perseverare ed essere persistente.

D: Sei giovane ma ormai sei un artista molto conosciuto in Jamaica e nel mondo. Quali sono le difficolta' maggiori per un giovane artista per esrimersi oggi?
R: Credo che il linguaggio sia una difficolta'. Vorrei poter parlare altre lingue e vorrei sapere almeno un verso di ogni mia canzone in altre lingue per la gente.

D: Sei uno degli ambasciatori della nuova scena roots jamaicana...
R: Penso che dobbiamo essere piu' creativi, la creativita' significa essere piu' affermati...abbiamo bisogno di piu' ritmi con suoni live, pensa a Bob Marley, quando suoni un suo brano con il lettore CD sembra sempre nuovo di zecca, io penso che il suono live e' cio' che ci occorre...

D: Cosi' non sei molto contento di dover spartite ritmi con tanti altri artisti...
R: Si, ora tu hai dieci artisti sulla stessa traccia e penso che a volte in questo modo una canzone non ha la giustizia che si merita, ci sono troppe canzoni mixate insieme e puoi suonare una canzone troppo lunga. In questo modo spesso non ci si rende conto del reale contenuto di un brano. Ecco perche' il mio obiettivo primario e' di produrre sempre un pacchetto di canzoni per fare un album perche' credo sia meglio per gli ascoltatori.

D: Le tue tracce roots in 'Total commitment' sono veramente notevoli...
R: Si, molti di quei ritmi sono fatti da Sly & Robbie con Chris Meredith, veramente grandi musicisti.


Vibesonline.net - 2001

Vedi su Vibesonline.net:
Biografia di Buju Banton.
Recensione dell'album "Unchained Spirit".

Per tornare all'inizio pagina
Per tornare all'indice delle interviste


Q Is it your stage name telling about your growing up in the bush in a Rasta community in which the Bushman is kept in a very high esteem?
A: Well, I tell you the truth, right? It started out as a joke, being a young Rastaman, looking like a man who is not in a urban part of the city, yunno? like a man who is from the ancient part of the bush, it started out in that way but after I did some researches and I found out that a bushman is the ancient congoman from Africa, which is a medicine man also, so Bushman is a medicine man who have remedies for all people yes? so I started to apply this in my songs, writing songs of inspiration and redemption, consciousness and righteousness, to redeem souls and fix hearts and minds, pointing focus in righteousness, Rastafari Selassie I!

Q: If I'm not wrong you move your first steps with Steelie & Clevie with the 'Nyah man chant' album in 1997...
A: True, true... Q: ...why you didn't go on with Steeli & Clevie? A: Well, for a while being young in the music business and not knowing the business that much, there was a little bit of conflict of interests yunno? So I didn't go further, I was not recording for almost an year...

Q: They were not pushing you enough?
A: Yes, this is my opinion, feeling that I should have been out there promoting my stuff, getting my fans to come closer to me to buy my stuff and there was a little bit of conflict of interest yunno? So I went in search of a good producer, a good managenent .

Q: So you found the man King Jammy...
A: Yeees! He's my main producer and I found a good manager too, so here I am, working for my fans, Rastafari!

Q: I know you have a new CD out for an USA label and produced in UK by the Stingray crew..
A: True, true...

Q: Do you like that work?
A: I tell you the truth: that CD was a different experience because that CD was done in England, it was a different atmosphere, I did all the tracks in England in Stingray Studio, it was a very good experience. Working with people who want to works with you, it's a good vibration so it was a pleasure working with Stingray.

Q: Do you have a forthcoming album with Jammy in the year 2001?
A: Yes, we have to finish it now, but hopefully it will be out as soon as possible...probably next february.

Q: can you spend few words about the other producers for with you worked? For example Penthouse for 'Extortioners', Morgan Heritage for 'Truly great' or Pickout, I noticed during the show you did perform at the end 'Life', the true song of your life...
A: True...Well, I always like working with different producers, to get different vibes...yunno? Music is a spiritual vibration and if the spirit is clean you have good music, right? So, working with other producers is another way of experience, Germaine...he lets me express myself easily, like always King Jammys or Pickout, yunno? Or Bobby Digital or Calibud, yunno? I have the strenght to hold on and stay persistent.

Q: You're young but you're a well known artist now in Jamaica: what are the difficulties for a young artist to express himself in Jamaica and outside now?
A: I think language can be a difficulty: I need to speak other languages. I would like at least one verse out of my songs in a different language to the people.

Q: You're one of the ambassadors of the new roots scene in Jamaica...
A: Well, I think that we have to be more creative, the creativeness means to be established more...we need more live tracks , look at Bob Marley, whenever you play a song by Bob Marley with a CD player it always seems brand new, and I think live tracks is what we need.

Q: So you're not glad about all this riddim thing...
A: Yes, now you have one track having ten artists, and I think that sometimes that sound doesn't have the right justice, too many songs to be mixing out so you can play one song too long, you can't get what thoe song is really dealing with, that is why I try to do a package, I try to do an album cause I think it is better for the listeners.

Q: I like very much the roots tunes in your 'Total commitment' album...
A: Yes, most of those riddims were tracks done by Sly & Robbie and people like Chris Meredith, some very good musicians... .


Vibesonline.net - 2001

Back to top page
Back to interviews index


This page is part of the Vibesonline.net web-zine
home page http://www.vibesonline.net