header sunnyvibes link
indice di articoli vari indice delle interviste indice delle recensioni di album indice delle recensioni di singoli  


Artist: YT
Title: Straight outta Britain
Label: Sativa

 

Recensito da: Pier Tosi


Il nome di YT girava da un po’ anche grazie ad alcune prove su singolo come ‘Real life’ prodotto dalla svedese Hi Score sul notevole Roots Tonic riddim. Quello che si era scoperto era che YT era un giovane e talentuoso sing-jay inglese proveniente dalla cittadina di Ipswich. Logicamente ci si aspettava un personaggio discendente da giamaicani come tanti altri artisti reggae cresciuti in Inghilterra, quindi e’ stato con grande stupore che abbiamo letto che in realta’ YT era un bianco che innamorato del suono giamaicano che dopo aver ben figurato nella scena dei nuovi ‘dubplates artists’ inglesi si e’ piu’ volte recato in Giamaica per assimilare il piu’ possibile da questa cultura ed ottenere un buon numero di contatti. Le ulteriori mosse decisive di questo giovane talento sono state dedicare un grande singolo come ‘Wicked act’ all’esplosione delle violenza terrorista nel centro di Londra il 7 luglio 2005 e riprendere sullo stesso ritmo (l’85 riddim) ‘Ghetto story’ di Cham per cantare la storia del reggae in Inghilterra con tanto di nomi dei migliori deejays e sound systems nella sua ‘Inglan story’, suonata a tutto spiano la scorsa primavera da David Rodigan come blank prima che fosse disponibile sul mercato. L’estate 2006 è stato il momento migliore per YT quindi per esordire su lunga durata con questo ottimo ‘Straight outta Britain’. La saltellante ‘Real life’ ha il compito di aprire il lavoro e la prima parte e’ tutta dedicata a convincentissime roots tracks che hanno come culmine ‘Long time’ con la presenza di Luciano come ospite. Il dancehall style esordisce alla quinta traccia con ‘Innit’: il flow di YT e’ originale e grintoso e la sua versatilita’ e’ evidente. Si ritorna al ‘one drop’ riddim con ‘Special delivery’ duettata con Patchino mentre la metà esatta di ‘Straight outta Britain’ è scandita dalla notevole ‘Wicked act’ di cui abbiamo gia’ parlato a cui si unisce di seguito la ‘love tune’ ‘Real girl’ cantata sul ritmo di ‘Declaration of rights’ degli Abyssinians. Che questo CD si chiama ‘Straight outta Britain’ ce lo ricorda lo stile ‘jungle’ di ‘Surround you’seguita stavolta dal beat hip hop di ‘Domestic affair’. Nel finale piu’ dancehall troviamo ‘Inglan story’ (anche Cham ha dichiarato pubblicamente di apprezzare il riecheggiamento della sua tune da parte di YT), ancora hip hop in ‘The right time’, l’autobiografica ‘YT’ e cioe’ il brano piu’ ‘bashment’ dell’intero lavoro ed il finale per voce e beat ‘labiale’ di ‘Ain’t no stoppin’ duettata con Horseman. YT non è un vocalist incredibile ma fa quello che sa fare con grande efficacia unendo un eccellente stile a liriche brillanti: fortunatamente la produzione azzecca i ritmi ed i suoni e fa del suo meglio per la buona riuscita di questo lavoro. Con ‘Straight outta Britain’ YT entra di diritto negli artisti promettenti da cui ci aspettiamo molto nei prossimi mesi: speriamo di risentirlo presto all’altezza


Vibesonline.net - 2006

Per tornare all'inizio pagina
Per tornare all'indice delle recensioni



 

 


This page is part of the Vibesonline.net web-zine
home page http://www.vibesonline.net
web design: Vibrazioni Visive - mimmo@bassculture.it