header sunnyvibes link
indice di articoli vari indice delle interviste indice delle recensioni di album indice delle recensioni di singoli  


Artist: Junior Kelly
Title:Tough Life
Label: VP

Distribuito in Italia da Jahmekya e One Love Music Corner

Recensito da: Pier Tosi


Tra le nuove realtà della scena new roots giamaicana Junior Kelly è uno degli artisti che ha visto incrementare di più la popolarità negli ultimi anni grazie alla sua sincerità e forza espressiva: l’Italia è uno dei paesi che meglio ha accolto il ‘boom’ del suo primo grande successo ‘Love so nice’ ed anche dalle nostre parti i suoi concerti sono spesso delle grandi dimostrazioni di affetto del pubblico nei suoi confronti. Questo ‘Tough life’ è di sicuro il lavoro più ambizioso di Junior dai tempi di ‘Smile’, il precedente CD su VP Records. Dalla prima traccia ‘Tough life’, un azzeccato cut del ‘Truths & rights’ riddim, questo CD fila come un treno sui binari del più genuino stile roots targato Junior Kelly con la maggioranza delle tracce nelle atmosfere degli accordi in minore cosi’ adatti a descrivere la difficile vita nei ghetti di Kingston di cui si accenna nel titolo. Tra le diciassette tracce troviamo brani clamorosi come ‘Blaze’ (prodotta dalla crew tedesca Pow Pow fece a suo tempo sfracelli nel mercato dei singoli) ed il più recente hit ‘Receive’ ma anche clamorose roots tunes già edite su singolo ma rimaste più inosservate come ‘Rasta should be deeper’ e ‘Jah give me strenght’. Gli amanti dei migliori ‘riddims’ degli ultimi mesi apprezzeranno anche la presenza di ‘Dem story’ sul ritmo di ‘I swear’ di Chuck Fender e ‘The more I see her’ sull’ormai classico ‘Hard times’. Tra le canzoni roots ancora inedite impressionano il ‘binghi style’ di ‘Satan throne’ e lo stepper indiavolato di ‘Loser’. Junior fa stare bene anche quando si allontana dagli accordi in minore come in ‘Love you like that’, condivisa con J.C. Lodge o la combination ‘virtuale’ con il mai compianto abbastanza Dennis Brown di ‘Hold the faith’. Fedele alla sua idea poetica di sincerità e concretezza Junior evita su ‘Tough life’ le tentazioni di r&b o dancehall style o qualunque altra deviazione dal suo spirito autenticamente ‘conscious’. I suoi tanti fans apprezzeranno sicuramente la sua coerenza.


 

Vibesonline.net - 2005

Per tornare all'inizio pagina
Per tornare all'indice delle recensioni - Back to reviews index


 

 


This page is part of the Vibesonline.net web-zine
home page http://www.vibesonline.net
web design: Vibrazioni Visive - vvibes@geocities.com