header sunnyvibes link
indice di articoli vari indice delle interviste indice delle recensioni di album indice delle recensioni di singoli  


Artist: Richie Spice
Title:Spice in your life
Label: 5th element

Recensito da: Pier Tosi


C’e’ grande attesa per questo CD perche’ Richie Spice e’ uno degli artisti roots giamaicani piu’ caldi del momento. Il suo nome gira gia’ da un po’ di anni e lui ha avuto la perseveranza di non mollare e di continuare per la sua strada: nel 1999 quando fece la sua versione sullo Sweet River Rock per la Henfield label, intitolata ‘Earth a run red’ non si immaginava certo di arrivare con quel brano in testa alle classifiche giamaicane ben cinque anni dopo con la ristampa della tune. Oltre al ‘botto’ di ‘Earth a run red’ e’ la voce sincera dei suoi recenti singoli, soprattutto sulla 5th Element label, che ha fatto si che il suo nome si mettesse ulteriormente in luce ed ora e’ proprio per questa etichetta, importantissima nella scena attuale giamaicana, che esce questo ‘Spice in your life’. Diciamo subito che la forza di questo lavoro e’ la presenza di una serie di grandi tunes gia’ uscite su singolo su alcuni dei migliori ritmi roots del momento: c’e’ ‘Earth a run red’ e troviamo anche ‘Black like tar’ sullo Stress riddim (prodotta da Sheldon Stewart della Calibud), la magnifica ‘One eleven’ uscita da poco su Lion Paw, nonche’ il cut di Richie sul Blaze riddim, ‘Fully living’ qui opportunamente rimixato e ‘drammatizzato’ da vari ‘gunshots’ per non fare dimenticare la violenza che colpisce spesso vittime innocenti nelle strade dei ghetti. Tra i suoi ‘pezzoni’ non poteva mancare ‘Marijuana’ cosi’ come ‘Fake smile’ in combination con il compagno di label Chuck Fender (anche se il brano e’ uscito su Kickin’ in singolo) e la recente ‘Move dem out’ sul classico Ali Baba riddim. Tutti i brani che abbiamo nominato sono brani new roots di altissima qualita’ e classici del suono giamaicano di questi ultimi mesi. In ‘Spice in your life’ c’e’ anche una attenzione alle ballate manifestata dall’apertura del CD con ‘Sometimes (spice in your life’, da ‘Crying out for love’ (sul ritmo di ‘Thank you mama’ di Sizzla) e da ‘Check yourself’ e ‘Outta the blue’ nella parte centrale del CD. Per quello che riguarda le tracce non edite su singolo presenti, ‘Righteous youths’, ‘Prime time girl’, ‘Holiday’ (in combination con Spanner Banner e Snatcha Dog) e ‘Reggae’s fire’ sono inferiori alle boom tunes gia’ menzionate ma si fanno comunque apprezzare. Se andate alle dancehalls e non avete i mezzi per comprare molti singoletti ma amate le novita’ new roots l’acquisto di questo CD e’ praticamente obbligatorio mentre anche chi e’ legato ai classici nomi della storia del reggae e non segue le novita’ puo’ comunque prestare attenzione alla militanza ed alla ‘consciousness’ di questo grande artista.


 

Vibesonline.net - 2004

Per tornare all'inizio pagina
Per tornare all'indice delle recensioni - Back to reviews index


 

 


This page is part of the Vibesonline.net web-zine
home page http://www.vibesonline.net
web design: Vibrazioni Visive - vvibes@geocities.com