header sunnyvibes link
indice di articoli vari indice delle interviste indice delle recensioni di album indice delle recensioni di singoli  


Artist: Sizzla
Title:Life
Label: Greensleeves

Distribuito in Italia da Goodfellas

Recensito da: Pier Tosi


Le uscite su CD di Sizzla Kalonji continuano a suscitare interesse ma visto l’alto numero di lavori di lunga durata che questo artista produce ogni anno da un po’ di anni a questa parte con risultati francamente non sempre lusinghieri, il primo sospetto e’ quello di trovarsi davanti un disco piuttosto trascurabile. La novita’ di questo ‘Life’ e’ che la quasi totalita’ dei brani in esso contenuti sono prodotti dall’artista medesimo per la propria label Kalonji. ‘Life’ e’ nel complesso un CD piuttosto buono con un approccio roots sui ritmi piuttosto particolari prodotti da Sizzla stesso: le tracce musicali non sono curatissime ed hanno quasi tutte la batteria ‘digitale’ ma non sono comunque prive di un certo fascino soprattutto amalgamate con la voce dell’artista di August Town abbastanza in buona vena. L’inizio e’ in chiave roots con l’ottima ‘Things will be better’, seguita dalla piu’ che buona combination con Thriller U ‘Mortal man’, dall’eloquente ‘Marijuana’ e dal cut di Sizzla sull’I Swear riddim che qui cambia titolo da ‘For you’ a ‘Haven’t I told you’. In un totale di sedici tracce nel complesso ascoltiamo un Sizzla piuttosto pacato (attenzione: pacato ma non fiacco) e riflessivo, mai sguaiato e violento: nei momenti piu’ ‘duri’ del suo approccio vocale come in alcune parti di ‘Ain’t that nice’ e’ proprio la dolcezza della musica che smussa l’impatto. Il fatto che Sizzla sia in generale piu’ pacato e stilisticamente piu’ ‘contenuto’ del solito non significa che in questo ‘Life’ manchino tracce memorabili: in ‘Born & raised’ il bobo dread ringrazia Jah di dargli la forza di vivere con dignita’ la vita del ghetto su un riddim dolcissimo che a me ricorda un po’ ‘Waiting in vain’ di Bob Marley come atmosfera, sulla title-track abbiamo un ottimo esempio dell’efficacia di questo cantante quando compone ballate lente ed adatte a ritmi quasi soul ed a parte le tracce gia’ citate ‘Stai in tune’ e’ uno dei migliori brani roots di questa raccolta. Lo slancio creativo di Sizzla sembra non conoscere ostacoli: ogni tanto nei suoi CDs si sente la mancanza di un certo filtro ad eliminare brani brutti o inutili, ma non e’ il caso di questo ‘Life’ che seppur non rientra nel ristretto gruppo degli albums-capolavoro di Kalonji noi crediamo ne rapresenti la creativita’ in maniera piu’ che degna


Vibesonline.net - 2004

Per tornare all'inizio pagina
Per tornare all'indice delle recensioni - Back to reviews index


 

 


This page is part of the Vibesonline.net web-zine
home page http://www.vibesonline.net
web design: Vibrazioni Visive - vvibes@geocities.com