header sunnyvibes link
indice di articoli vari indice delle interviste indice delle recensioni di album indice delle recensioni di singoli  


Artist: Cocoa Tea
Title:Save us oh Jah
Label: VP

Distribuito in Italia da Jahmekya e One Love Music Corner

Recensito da: Pier Tosi


In passato Cocoa Tea è stato prolificissimo macinando album dopo album con grande ed immutabile classe per produttori come Gussie Clarke, Bobby Digital e Fatis Burrell. Negli ultimi tempi questo grandissimo cantante è un po’ meno attivo anche se resta uno dei piu’ grandi cantanti della scena giamaicana. Anche Fatis Burrell, il grande produttore che produce questo ‘Save us oh Jah’ ha rallentato i ritmi dopo gli straordinari standards degli anni novanta: a quanto pare da anni fa uscire sporadicamente singoli sul mercato dei 7” e si concentra sul piu’ redditizio business degli albums venduti a strutture finanziariamente piu’ forti come la VP, la Jet Star o la Greensleeves. Questo ‘Save us oh Jah’ pero’ ci fa capire che quando un grande cantante incontra un grande produttore la scintilla puo’ sempre scattare: Cocoa Tea è sempre elegantissimo e compone quindici ottime canzoni utilizzando una produzione impeccabile mai sopra alle righe e sempre al servizio delle esigenze espressive del cantante. In questo ‘Save us oh Jah’ non si cerca infatti di sfruttare l’ennesimo cut del ritmo di successo ma la parte musicale è originale quanto le nuove composizione del cantante che e’ stato da qualcuno definito, probabilmente con un po’ di esagerazione, il ‘Bob Marley degli anni ottanta’. Come dicevamo Cocoa va alla grande sia che canti reality songs come ‘Sex, drugs and crime’, ‘Stay far’ o ‘Stop him’, canzoni d’amore come ‘Biological clock’, ‘How you so hypa’ o ‘Indian woman’ o inni Rasta come ‘Babylon feel it’ e ‘Save us oh Jah’. Cocoa Tea si è formato negli anni ruggenti della dancehall e non disdegna canzoni di questo argomento o piu’ in generale sulla forza della musica come ‘Spin the song ya’ o ‘Let the music play’, la mia tune preferita dell’album. Nelle quindici tracce di questo ‘Save us oh Jah’ ci sono tutte le caratteristiche del grande reggae e cioe’ la sensualita’ e la capacita’ di far ballare, la autenticita’ della musica del ghetto ed una consistente carica rivoluzionaria.


 

Vibesonline.net - 2006

Per tornare all'inizio pagina
Per tornare all'indice delle recensioni - Back to reviews index


 

 


This page is part of the Vibesonline.net web-zine
home page http://www.vibesonline.net
web design: Vibrazioni Visive - vvibes@geocities.com