header sunnyvibes link
indice di articoli vari indice delle interviste indice delle recensioni di album indice delle recensioni di singoli  


Artist: Various Artists
Title: The Biggest Reggae One-Drop Anthems 2005
Label: Greensleeves

Distribuito in Italia da Goodfellas

Recensito da: Pier Tosi


Chi scrive non è mai stato molto attratto dalle compilations in primo luogo perché non mi sembra un gesto molto creativo acquisire i diritti dei brani migliori del momento per metterli tutti insieme e fare un CD indiscutibilmente migliore dei CDs di singoli artisti in giro nello stesso periodo. Bisogna comunque dire che per chi abitualmente non compra singoli giamaicani in effetti l’unico modo per sentire alcuni brani è proprio acquistando le compilations, che in questo caso assumono una specifica e valida funzione. Fino a non molto tempo fa le raccolte, spesso volumi di una infinita collana stile ‘Reggae hits’ o affini, presentavano la maggioranza dei brani dancehall con qualche brano new roots o lovers come riempitivo e questo dava l’idea che la parte del leone sul mercato la facesse il dancehall style lasciando le briciole agli altri generi. Il ritorno alla grande del new roots attraverso notevoli contributi da artisti esordienti ha cambiato le cose ed uno dei sintomi di ciò è la mossa della Greensleeves di dedicare questo doppio CD di quaranta tracce al grande ritorno dei ritmi ‘one drop’ in questo memorabile 2005. Il risultato è assolutamente straordinario: una sequenza impressionante di artisti a cavalcare i migliori ritmi è rappresentata in questo CD e praticamente non resta fuori nessuno. Brani ormai famosi su ritmi ‘nyabinghi’ come ‘Serious times’ di Gyptian o ‘Hail the king’ di Fantan Mojah sono presenti cosi’ come le impetuose cavalcate roots di ‘Superior’ di Gentleman o ‘Blood again’ di Richie Spice o il delicato roots di casa Don Corleon esemplificato qui da ‘Longing for’ di Jah Cure e ‘Be strong’ di Sizzla sul Drop Leaf riddim o ‘Love is’ ancora di Jah Cure e ‘Thanks & praise’ di Fantan Mojah sul Seasons riddim. In questa parata trionfale di grandi reggae tunes Jah Cure fa letteralmente la parte del leone con ben sette apparizioni e con ‘Poor man’s cry’ e la combination con Gentleman ‘Share the love’ arriva ai vertici assoluti di questo succulentissimo doppio CD. Di certo con i tempi che corrono un doppio CD non è proprio a buon mercato ma secondo noi questo ‘Biggest reggae one drop anthems’ è assolutamente da avere per chi si è avvicinato da poco al reggae giamaicano e vuole scoprire i maggiori interpreti odierni del roots ‘made in Kingston’ o vuole un CD che gli tenga compagnia per ripetuti ascolti senza cadute di tono. Sconsiglieremmo invece questo disco a chi compra i singoli e non si perde una big tune e per giunta è anche allergico al formato CD.


Vibesonline.net - 2005

Per tornare all'inizio pagina
Per tornare all'indice delle recensioni



 

 


This page is part of the Vibesonline.net web-zine
home page http://www.vibesonline.net
web design: Vibrazioni Visive - mimmo@bassculture.it