header sunnyvibes link
indice di articoli vari indice delle interviste indice delle recensioni di album indice delle recensioni di singoli  


Yabbi U and The Prophets
Title: Jah Will Be Done
Label: Prophet Records

Recensito da: Mimmo Superbass
Scroll to right column for english version


Questa non e' musica adatta ad essere suonata in dancehall fra fischietti e accendini, non va a ritmo con la frenesia della civita' tecnologica, non e' radicata nelle vibrazioni dei tempi moderni. Questa musica e' radicata nel cuore profondo dell'uomo, questa musica rompe il ritmo della vita materiale, lasciando filtrare raggi di luce ed amore divino attraverso i muri di Babylon.

Il feeling che pervade questo CD non e' cupo e malinconico, come molti altri grandi momenti espressivi di Yabbi U, ma solare e fresco: vibrazioni di campagna, citazioni bibliche, filastrocche popolari giamaicane, che ci arrivano da un background di spiritualita' popolare umile e contadina, la cultura di un popolo fra i piu' religiosi e poveri sulla terra.

Le basi sono state suonate in Canada da un folto gruppo di musicisti dalla Giamaica, Canada, Africa e Persia, guidati dal produttore e musicista Sean Hill, amico fraterno e collaboratore di Yabbi U che vive in Canada, da dove ha riorganizzato la Prophet Records. Il risultato sono ritmi positivi e freschi, percussioni tradizionali rasta, chitarre, fiati, strumenti acustici persiani, musicisti che suonano col cuore leggero e ispirato.

Delle basi ideali per poi essere usate in Giamaica, dove Yabbi U le ha vocalizzate nello studio di Junior Reid accompagnato da un coro d'eccezione con Cornell Campbell, Earl 16, Clinton Fearon, Jimmy Riley ed altri. In alcune tracce c'e' l'intervento DJ style di Rayman "Kingstone' ed il grande Price Jazzbo. Una produzione davvero ben riuscita per un disco che entra a pieno titolo nella discografia di quest'uomo dal grande cuore chiamato Yabbi U, a fianco ai suoi titoli classici degli anni '70.


Vibesonline.net - 1998

Per tornare all'inizio pagina
Per tornare all'indice delle recensioni - Back to reviews index


This is not music good to be played inna dancehall, it's not in the same rhythm with modern life, with frenesy. This music is radicated in the deep man's heart, this music break the rhythm of material life, let the light and love filtering trough the walls of Babylon.

The album feeling is not heavy and melanchonic (like other great moments in the Yabbi U expression), it's fresh and solar: country vibes, coming from a cultural background made of humble popular spirituality, the genuine culture from one of the most poor and religious people in the world. The rhythm tracks are been recorded in Canada, by a group of good musicians from Jamaica, Canada, Africa and Persia, guided by the producer-musician Sean Hill, Yabby U bredren and partner who live in Canada, where he has re-organized the Prophet Records label.

The rhythm tracks are fresh and positive, rasta drums, guitars, horns, acoustic indian instruments, irie feelings good to be used in Jamaica, where Yabbi U have vocalized them in the Junior Reid Studio, with harmonies by a wicked group of singers like Cornell Campbell, Earl 16, Clinton Fearon, Jimmy Riley and others. Sometimes you can hear the DJ style of Rayman "Kingstone' and the great Price Jazzbo.

A very good production, for an album you can file well together with the Yabbi U roots classics from the seventies.


Vibesonline.net - 1999

Back to top page
Back to reviews index


This page is part of the Vibesonline.net web-zine
home page http://www.vibesonline.net