header sunnyvibes link
indice di articoli vari indice delle interviste indice delle recensioni di album indice delle recensioni di singoli  


Artist: Various Artists
Title:I Swear
Label: VP

Distribuito in Italia da Jahmekya e One Love Music Corner

Recensito da: Pier Tosi


Da un po’ di anni i piu’ popolari ‘one riddim CDs’ (CD con tutte le tracce prodotte su un unico ritmo) erano dedicati quasi esclusivamente a ritmi bashment quindi l’uscita di questo ‘I swear’ e’ un chiaro sintomo del fatto che in Giamaica il new roots e piu’ generalmente il ritmo reggae originale abbia riguadagnato terreno sulle ultime tendenze rispetto a qualche anno fa. Questo ‘I swear’ (e’ il titolo del cut di Chuck Fender che identifica globalmente il ritmo) si fa sentire dall’inverno scorso su singolo ed e' un bellissimo ritmo roots in minore su un solido ‘one drop’ scandito dalla batteria ed intriganti suoni di chitarra effettata e tastiere: responsabile della produzione e’ la 5th element, una delle etichette giamaicane piu’ attive degli ultimi tempi, con particolare attenzione per Chuck Fender e Richie Spice per cui questa label ha prodotto anche due interi albums. Le versioni di questo ‘I swear’ sono quindi sedici e le migliori sono concentrate nella prima parte del CD con ‘Good morning Jah Jah’ di Jah Cure ad aprire, seguita da ‘Marijuana’ di Richie Spice e ‘I swear’ di Chuck Fender e via via dai cuts di Sizzla, Junior Kelly, Natural Black e Luciano tra gli altri. Nella seconda parte spazio ad artisti meno noti ma emergenti: i validi cuts di personaggi come Omar Silk, Chezidek, Jah Penco e Iley Bless sono testimonianza di una scena vivacissima e molto interessata a proseguire la tradizione cantando su ritmi reggae classici e soprattutto ad approfondire la loro poetica con tematiche ‘conscious’. Magari l’ascolto di sedici tracce contrassegnate dalla stessa parte musicale non sara’ interessantissimo ma questo ‘I swear’ e’ sicuramente uno dei ritmi destinati a lasciare memoria di se ed a testimoniare in futuro le tendenze del reggae di questo periodo.


 

Vibesonline.net - 2004

Per tornare all'inizio pagina
Per tornare all'indice delle recensioni - Back to reviews index


 

 


This page is part of the Vibesonline.net web-zine
home page http://www.vibesonline.net
web design: Vibrazioni Visive - vvibes@geocities.com