header sunnyvibes link
indice di articoli vari indice delle interviste indice delle recensioni di album indice delle recensioni di singoli  


Artist: Ziggi
Title: In Transit
Label: Greensleeves

Recensito da: Pier Tosi


Negli ultimi tempi il giovane cantante olandese Ziggi è uno degli artisti che non sbaglia un colpo e non fa rimpiangere la scelta agli acquirenti di singoli soprattutto ai selecters che amano selezionare new roots. Questo ‘In transit’ non poteva quindi essere che un degno rappresentante di un periodo di grande crescita creativa e cioè i due anni intercorsi dall’uscita del suo CD di debutto ‘So much reasons’. Il timbro della voce di questo giovane artista è molto personale ma le sue scelte melodiche ricordano molto Gentleman: in comune con la star germanica Ziggi ha anche il fatto di avere iniziato con molta versatilità ed alternando tra dancehall e roots ed essersi invece rivolto decisamente al roots nei suoi ultimi brani. Guarda caso, Gentleman è presente nel CD nel magnifico duetto di ‘A better way’ prodotto dal giamaicano Anthony Senior così come ‘Fight this struggle’ che usa degnamente un ‘riddim’ targato Al.Ta.Fa.An. portato al successo proprio dall’artista tedesco. Continuando ad esaminare gli ospiti di ‘In transit’, Cecile da manforte a Ziggi in ‘Oh yeah’ e ci riporta ai suoi esordi dancehall, Anthony B rende grande il nuovo cut di ‘Blaze it’, il potentissimo ‘pirate anthem’ di Ziggi sul ritmo di ‘Come around’ di Collie Budz che stampato su un singolo senza copertina è diventato l’oggetto del desiderio di molti deejays negli ultimi dodici mesi. L’ultimo ospite è il misconosciuto deejay Admiral T in una seconda versione di ‘Cry murdah’, uno dei brani più belli del CD. Quello che è genericamente un lavoro improntato al new roots ha come valore aggiunto l’apporto di diversi ottimi produttori come i francesi di Special Delivery, i tedeschi di Rootdown e Supersonic, Massive B ed il già citato Anthony Senior al nucleo di tracce prodotte dal team produttivo abituale della Rock N Vibes e questo dialogo tra la voce di Ziggi e diversi approcci al reggae è sicuramente il motivo saliente del CD. Altri highlights tra le quindici tracce sono la militante ‘Shackles & chains’, la suadente ‘Gonna leave you’, la notevole ‘Need to tell you this’ ed il roots meditativo di ‘Unconditional’. ‘In transit’ è un lavoro molto solido e concreto ed in questo momento di crisi sono i CD come questi che fanno ben sperare per il futuro del reggae.

Intervista a Ziggi



Vibesonline.net - 2008

Per tornare all'inizio pagina
Per tornare all'indice delle recensioni - Back to reviews index


 

 


This page is part of the Vibesonline.net web-zine
home page http://www.vibesonline.net
web design: Vibrazioni Visive - vvibes@geocities.com