header sunnyvibes link
indice di articoli vari indice delle interviste indice delle recensioni di album indice delle recensioni di singoli  

Artist: Vari
Title: Vibrazioni dal basso

Recensito da: Mimmo Superbass
Scroll to right column for english version


Nessuna etichetta, il codice a barre rotto dalle foglie di maria, una esemplare esperienza di autoproduzione che porta alla luce il variegato mondo delle reggae bands romane.
La forte consapevolezza sociale e culturale che caratterizza questa scena e' testimoniata, oltre che dalla forma dell'autoproduzione (coordinata dall'interno del CSOA Auro&marco, anche dalla scelta stilistica dub e roots di quasi tutti i gruppi.
Anche i testi svolgono il loro ruolo militante, con diversi episodi che riescono ad andare oltre i soliti luoghi comuni dell'estetica reggae-rasta-giamaicana di quasi tutti i gruppi.
Ben 10 gruppi in un CD autofinanziato con i concerti, al prezzo politico di 15.000 lire, con tanto di booklet che presenta tutti i testi e i musicisti: una conferma di come i centri sociali autogestiti a Roma rappresentano un supporto positivo essenziale per lo sviluppo di una vera cultura reggae italiana.
Per chi volesse comprendere meglio questa simbiosi, il CD trova un suo approfondimento teorico nel libro "COME AGAIN, 6 incontri con il reggae romano", edito da "XOA autoproduzioni" a cura di Rankis Nano. Attraverso una serie di lunghe interviste, alcuni protagonisti vecchi e nuovi del reggae a Roma alternano esperienze, racconti, riflessioni, che testimoniano di uno sforzo sincero a non scimmiottare uno stile importato da un'altra realta', a cercare di comprendere in profondita' le caratteristiche peculiari del reggae, a farne uno strumento di espressione genuina , di crescita e di resistenza quotidiana all'oppressione del sistema.


Vibesonline.net - 1997

Per tornare all'inizio pagina
Per tornare all'indice delle recensioni - Back to reviews index


No label, the code number broked by a maryjuana foil, an exemplary selfproduction experience that bring to light the variegated world of reggae bands in Rome. The strong consciousness that characterize this scene is confirmed from the form of selfproduction (coordinated by the Social Center "Auro e Marco" in Rome), and from the roots-dub stylistic choice by all this groups. The lirics too, they make their militant role with several moments moving over the usual commonplaces of the jamaican-rasta-reggae aesthetics. 10 groups in a CD, self financied by live events, with a good booklet full of lyrics and groups presentations: a confirm of the Social Centers essential support for the development of a true reggae culture in Italy.


Vibesonline.net - 1997

Back to top page
Back to reviews index